Il paese di Barisardo (OG - Sardegna)

Barisardo, con i suoi 4.000 abitanti, è uno dei paesi più popolosi dell'intera Ogliastra. Il suo nome (Barì) deriva dalla parola mesopotamica  "abbarì" che significa palude. In passato, coma la maggior parte dei paesi sardi la sua economia prevalente era quella agricola ed artigianale, ma negli ultimi anni, come molti altri paesi di quest'area della Sardegna, ha iniziato a prendere coscienza della propria vocazione turistica. Se ad est Barisardo confina con il mare, per il resto esso è circondato dalle colline di Su Pranu e Pizz'e Monti e dagli altipiani di Teccu e Su Crastu che gli consentono di avere un clima del tutto singolare. Disseminati qua e la per il territotio molti monumenti preistorici quali menhirs, domus de janas, nuraghi e tombe dei giganti. Tra le chiese rurali si segnalano Sant' Antine, Santa Susanna, San Leonardo, Santa Cecilia. Simbolo di Barisado, che si ritrova in tutte le caratteristiche cartoline, la Torre spagnola di Barì, edificata su un piccolo scoglio che separa la spiaggia della Torre da quella della Marina. La torre fu costruita per difendere la costa dalle frequenti incursioni saracene.